Il perchè dell’ELF – Experiential Learning Forum – al Dynamo Camp

13/08/2016 § Lascia un commento

“Ma perché organizzare L’ELF – Experiential Learning Forum proprio al Dynamo Camp?” E’ una domanda che ci hanno posto in molti, comprensibilmente. Tutti noi organizzatori (Sergio, Christian ed il sottoscritto) abbiamo collaborato o avuto contatti con il Dynamo e conosciamo molti colleghi e amici che ci hanno lavorato o sono stati volontari con i ragazzi. Conosciamo poi bene sia l’ambiente che la filosofia del Dynamo e sappiamo che un’iniziativa come l’ELF può dare una mano a diffondere ulteriormente la conoscenza di un’istituzione che fa e farà ancora la differenza per molti bambini e ragazzi (e alle loro famiglie) che vivono momenti, o a volte una vita, di difficoltà.

image-000120248020x201754

Il Dynamo Camp

Poi c’è la Toscana. Solitamente iniziative di questo tipo si svolgono o in Nord Italia (come il Barcamp sulla Formazione Esperienziale) o nella zona di Roma (come le iniziative di Via Experientia). La cosa paradossale è che l’idea di fare qualcosa del genere nella terra che ha dato i natali a Leonardo e a Dante, venga da un Milanese…. forse perché a Milano dobbiamo molto proprio al Genio di Vinci o solo perché qui ci sto bene… non saprei… Ad ogni modo ci tenevo che questa volta si parlasse di Apprendimento Esperienziale vicino a casa mia (e di Christian) e non necessariamente in un’altra regione (o in un altra nazione – anche se Christian è mezzo tedesco!) e lo si facesse nel modo più esperienziale possibile, con un evento residenziale in una cornice evocativa e che stimola la riflessione. O forse, senza saperlo, sto solo diventando anch’io campanilista – da immigrato – come più o meno tutti i Toscani che ho conosciuto (indipendentemente dalla città di origine) e cerco di dimostrare testardamente che il Rinascimento sia ancora vivo e vegeto… Grazie Sergio che non mi hai mandato ancora a quel paese!

In ultimo c’è la struttura. Il Dynamo, seppur nasca per altri scopi – affini – , è un posto ideale per la pratica e la diffusione dell’apprendimento esperienziale. Ci sono spazi ampi all’aperto, un’oasi naturalistica del WWF, una struttura di Corde Alte, una parete indoor da arrampicata e una outdoor, un teatro, tantissimi posti letto, sale e spazi interni accoglienti, uno staff spettacolare e punti di ristoro dove si mangia benissimo. Tutto insomma. “IL” posto dove fare Formazione o Educazione Esperienziale, punto.

Ecco il perché dell’ELF al Dynamo.

Già che ci sono colgo l’occasione per ringraziare proprio la Dynamo Academy (Ilaria, Alessio, Carlotta e tutti gli altri) che stanno credendo assieme a noi a questa iniziativa e che stanno rendendo possibile che diventi realtà. Grazie davvero.

E se qualcuno si stesse ancora chiedendo cosa sia l’ELF, in questo sito trova tutte le informazioni necessarie. E per chi fosse interessato ad iscriversi attenzione, sono gli ultimi due giorni di Early Bird.

Tag:, , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Il perchè dell’ELF – Experiential Learning Forum – al Dynamo Camp su Formazione Marziale.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: