Allenarsi ad improvvisare, è possibile?

15/09/2010 § 4 commenti

solitamente mi ci vogliono tre settimane per preparare un valido discorso improvvisato

Mark Twain

Mark Twain

Nelle arti marziali, prima di ottenere gli automatismi necessari per rispondere a un qualunque attacco, è necessario prepararsi adeguatamente (allenarsi fisicamente e al gesto tecnico) e imparare a gestire lo stress e la pressione (confrontandoci con l’avversario).

Così prima di una riunione, di uno speech o di qualunque altro impegno simile dobbiamo preparare i contenuti (allenandoci, cioè studiando e preparando le presentazioni) e allenare la nostra mente (dato che ci “confronteremo” con il pubblico)

In questo senso improvvisare, agire spontaneamente e con sicurezza, non è affatto una questione di improvvisazione. Al contrario serve la giusta preparazione, in ogni campo.

Tag:

§ 4 risposte a Allenarsi ad improvvisare, è possibile?

  • Marco ha detto:

    Vado a memoria, ma se non ricordo male Churchill, in un passaggio autobiografico di un suo libro, ha raccontato che passava le notti a mandare a memoria i discorsi che poi avrebbe fatto “a braccio” il giorno successivo ai Comuni ….
    La mia esperienza è che nulla avviene senza adeguata preparazione: alle volte si crede di improvvisare, ma a ben rifletterci nella realtà di sta semplicemente facendo un montaggio ‘in diretta’ di spezzoni di conoscenza ben sedimentata, tutt’altro che improvvisata.

    • Walter Allievi ha detto:

      assolutamente d’accordo.
      Mi ricordo anche del film Gunny, con il mitico Clint Eastwood, dove il motto del sergente istruttore era “adattarsi, improvvisare, raggiungere lo scopo”.
      Tutto questo però si poteva ottenere solo a fronte di un duro addestramento e di tanta disciplina.
      Improvvisare in questo senso è la capacità di ricordare ed utilizzare ciò che ci è utile al momento opportuno, soprattutto quando gli avvenimenti, come spesso accade, non vanno esattamente come avevamo pianificato…

      • Marco ha detto:

        Bella la definizione dell’ultimo capoverso, in definitiva il motto è “bisogna coltivare il metodo dell’improvvisazione”. E in effetti è proprio così, è fondamentale ‘saper’ improvvisare e ,sembra un paradosso, ma perché l’improvvisazione sia efficace deve essere stata accuratamente coltivata e pianificata.

  • […] va molto a braccetto con quella di Twain sul discorso improvvisato che, paradossalmente, per essere efficace deve essere ben […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Allenarsi ad improvvisare, è possibile? su Formazione Marziale.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: